Ú  Oggetto: ¨ 
Ű  Giace - Una carezza! ű 

| GIACE |
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
6 Febbraio 1987

Giace il mio occhio
nella marea di onde armoniche
danzanti sulla scia di un volo
lontano di una melanconia lontana,
onde lontane
e cosa sono?
Trafitto il corpo del vento,
il soffio che si ritrae ed un sospiro
che s'ingoia,
il battito del cuore danzante nel nulla,
e cosa sono queste onde?
Sono linee immaginarie,
tensione in movimento,
il divenire di una sensibilitÓ lontana.

[ Verses >> ]

    

| UNA CAREZZA |
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
3 Ottobre 2000

Mia dolce carezza
la tua voce mi balena
come versi scritti nell'aria
Il vago ricordo del suo suono
echeggia ancora tra le pareti del mio cuore
Una sola nota stonata
la tua fuga

Cosa dire mio dolce amore,
le giornate passano tra gli echi della tua voce
tra i sassi della sua e i sospiri della mia;
tra le carezze che non mi dai e che ti rubo,
tra i suoi silenzi simili a schiaffi
ed una sinuosa danza onirica.

Cosa dire mio dolce amore,
attendo forse che questo sogno si faccia realtÓ,
che il tuo eco diventi carne,
che la sua voce divenga silenzio.

Cosa dirti mio dolce amore,
non so cosa dirti,
attendo di darti un nome ed un volto,
potrei portarti in sogno con me

[ Verses >> ]